Home

Le ragazze di Benin City

AddThis Social Bookmark Button

 

Laura Maragnani
Isoke Aikpitanyi
Le ragazze di Benin City
la tratta delle nuove schiave dalla Nigeria ai marciapiedi d'Italia

febbraio 2007
pp. 216
€ 12,00
ISBN 978-88-89533-16-1


I diritti di questo libro contribuiranno a sostenere le campagne e le iniziative del progetto La ragazza di Benin City.


DESCRIZIONE

Sono belle le nuove schiave di Benin City. Sono alte, nere, statuarie. E in vendita. Lavorano ormai anche nell'angolo più sperduto d'Italia, ovunque ci sia una strada, ovunque esista un marciapiede. Ma è questo che sognano, là in Nigeria, quando chiudono la valigia e dicono arrivederci, state bene, vado a far fortuna in Italia?
Isoke è arrivata a vent'anni. Le avevano promesso - come alle altre - un lavoro di commessa in un negozio. S'è ritrovata - come le altre - a vivere in schiavitù. Oggi, finalmente libera, racconta la vita, la tratta, i clienti, i sogni delle ragazze del marciapiede. E il dolore, la rabbia, l'umiliazione di chi è costretta a "sbattere" sette giorni la settimana, per cinquantadue settimane, per dodici mesi l'anno. Per tre o quattro anni. Col caldo e col gelo. Con la pioggia e con la neve. Sempre in strada, anche a Natale e a Pasqua. Con "quei tacchi ridicoli e la carne di fuori".


 

Cerca nel sito

Iscriviti alla newsletter







Home

Catalogo

Autori

Novità in libreria